LICEO “SEGUENZA” A KALAMATA!

In seguito all’articolo fotografie e testi

dal viaggio in Grecia e la manifestazione.

 DSC08217


Dando seguito al progetto NOMISMA e alla visita della Scuola MPOYGAS di Kalamata in Sicilia, presso la sede scolastica di Messina, ora è il turno della scuola italiana presentare la sua ricerca numismatica antica della propria moneta ellenica, in un video creato dal gruppo dei giovani alunni. E’ programmato il viaggio nella Grecia Classica per visitare i luoghi studiati lungo il percorso scolastico e godere così della luce particolare, simile a quella siciliana a dire il vero, del Peloponneso, e le sue bellezze naturali.


Il programma analitico è il seguente:

  • PROGETTO NOMISMA VENERDI 19 – MERCOLEDI 24 aprile 2013

Luoghi da visitare:

  • Sibari, Patrasso, Kalamata, Argos, Nafplio, Tirinto, Micene, Epidauro, Olimpia, Bari, Metaponto.
  • Venerdì 19: al mattino incontro ore 8:00 e partenza dal piazzale antistante la scuola con Bus Gran Turismo Rialzato (vedi foto) verso il porto di BARI con sosta nel Museo di Sibari. Imbarco alle ore 18 sul traghetto di linea SUPERFAST e sistemazione A/R cabine AB4 4 letti con bagno, cena al self service e festa in discoteca durante la navigazione e primo pernottamento in cabine. Km 443
  • Sabato 20: arrivo e sbarco a Patrasso ore 12 e partenza per Micene, sito archeologico e Museo. Colazione al sacco. Visita ad Epidauro. In serata cena e secondo pernottamento in albergo a Nafplio quattro stelle IRIA MARE ****. Km 194
  • Domenica 21: Colazione in albergo e visita colazione e visita alla scuola MPOUGAS di Kalamata, manifestazione di benvenuto, presentazione del progetto NOMISMA, festa insieme con musiche e danze tradizionali. Colazione al sacco. Ritorno in albergo, cena e pernottamento. Km 288
  • Lunedì 22: Colazione e visita a Sparta, Mystràs. Colazione al sacco. Pomeriggio seminario sulla civiltà ellenica e l’istruzione moderna presso il dipartimento locale dell’Università di Harvard. In serata cena in albergo a Nafplio, possibilità di festa notturna e terzo pernottamento. Km 260
  • Martedì 23: Colazione e visita ad Olimpia, colazione al sacco e imbarco sulla nave SUPERFAST alle ore 17 da Patrasso per Bari, sistemazione in cabine, cena al self service, party notturno e quinto pernottamento. Km 305
  • Mercoledì 24:sbarco al mattino ore 10 a Bari, ritorno in serata nella propria sede con fermate concordate lungo il percorso, Metaponto. Fine del viaggio e proseguimento del coordinamento scolastico via telematica. Κm 443
  • IN QUESTO SPAZIO VIRTUALE SARANNO PUBBLICATI OGNI GIORNO FOTOGRAFIE, ARTICOLI DI STAMPA, COMMENTI DAL VIAGGIO IN GRECIA, COME PURE AVRANNO LUOGO LE COMUNICAZIONI TRA LE SCUOLE CHE SI INCONTRERANNO.
  • Il nostro albergo di Nafplio: http://www.iriamarehotels.gr/index.php?lang=IT

    Il video del Liceo Mpugas di Kalamata:
    https://www.youtube.com/watch?v=PXCIGxcY9ME

Photogallery

comment-icon8 commenti

8 Responses to LICEO “SEGUENZA” A KALAMATA!

  1. Nessuno scrive:

    Informazioni Utili sulla Grecia

    SUPERFICIE: 131.957 Kmq.

    (106.788 Kmq. terraferma – 25.191 Kmq isole – pianura 20%)

    15.021 Km di coste-1.500 isole (169 abitate),densità 82,9 abitanti/kmq

    1.215,5 Km lunghezza dei confini – terraferma

    POPOLAZIONE: 10.722.816 milioni di abitanti (2008 fonte:IndexMundi) – densità 82,9 abitanti/Kmq

    MONETA: EURO/ΕΥΡΩ (=340,75 Dracme, si pronuncia EVRO’) & cent/s (LEPTO’/A’)

    EURO: Le monete Euro coniate in Grecia raffigurano sul retro: 1 cent (triremi), 2 cents (Ammiraglia del condottiero Kanaris), 5 cents (nave mercantile), 10 cents (l’Eroe Rigas Fereos), 20 cents (Statista I.Kapodistria), 50 cents (Statista E.Venizelos),1 € (Civetta = sacra alla Dea Atena), 2 € (Ratto d’Europa & moneta celebrativa dei Giochi Olimpici Atene 2004).

    Si può importare valuta e titoli senza dichiarazione fino ad un valore di € 12.500,00.

    Per importi eccedenti si deve compilare un formulario specifico da depositare all’ingresso in Grecia presso le Autorità Doganali.

    CORRENTE ELETTRICA: 220V (standard europeo).

    In alcuni casi occorre un semplice adattatore di presa facilmente reperibile in Grecia.

    LINGUA: GRECO MODERNO.

    Lingue straniere diffuse sono l’inglese, il francese & l’italiano nelle località turistiche.

    FUSO ORARIO: 1 ORA AVANTI RISPETTO ALL’ITALIA ( anche con l’ora legale )

    es.:Italia ore 12.00 – Grecia ore 13.00

    RELIGIONE: Cristiano-Ortodossa (97,6% della popolazione)

    LA GRECIA FA PARTE DELL’UNIONE EUROPEA DAL 1981

    ha aderito al Trattato di SCHENGEN il 1° Gennaio 2000.

    FESTIVITA’ : 1° Gennaio (Capodanno-San Basilio,Circoncisione del Signore), 6 Gennaio (Epifania del Signore), 02 Marzo (Lunedi Puro), 25 Marzo (Annunciazione della SS Madre di Dio, Festa Nazionale), 17 Aprile (Venerdi Santo; aperti solo gli esercizi commerciali dopo le 14.00), 19 Aprile (Santa Pasqua Ortodossa), 20 Aprile (Lunedi del Rinnovamento), 1° Maggio (Festa del Lavoro), 08 Giugno (Spirito Santo), 15 Agosto (Dormizione della SS Madre di Dio), 28 Ottobre (Festa Nazionale), 25-26 Dicembre (Natale–Sinassi della SS Madre di Dio).

    DOCUMENTI VALIDI PER L’INGRESSO IN GRECIA: CARTA D’IDENTITA’ o PASSAPORTO in corso di validità (il passaporto non necessita della marca da bollo), TESSERE mod.AT & BT rilasciate dalle Amministrazioni dello Stato ai dipendenti, al loro coniuge e figli minori che costituiscono titoli equipollenti al passaporto. Per i minori di anni 15 sprovvisti di documento deve essere richiesto il lasciapassare alla Questura di appartenenza (ATTENZIONE: nei periodi di alta stagione per il rilascio occorrono 15-30 giorni) oppure far vidimare dal Comune di residenza (con rilascio immediato) un Certificato di Nascita corredato dalla fotografia del minore. Non occorre che la Carta d’Identità sia valida per l’espatrio, ma è bene avere un documento di riconoscimento valido – non costituisce titolo la patente – in caso di controllo straordinario e/o servizi bancari, iter amministrativi ecc.). Non è richiesto alcun visto per i cittadini residenti nei Paesi dell’UE. Il soggiorno per turismo ha una durata di 3 MESI. In caso di scadenza del documento d’identità/passaporto durante il soggiorno, il rinnovo deve essere richiesto alle Rappresentanze diplomatiche Italiane in Grecia.

    ASSISTENZA SANITARIA: I cittadini residenti in Italia e iscritti al Servizio Sanitario Nazionale che soggiornano temporaneamente in Grecia per motivi di lavoro, di studio o di turismo hanno diritto a ricevere le prestazioni sanitarie “medicalmente necessarie” presso le locali strutture pubbliche. Per ottenere l’assistenza, prima della partenza, è necessaria la TESSERA EUROPEA DI ASSICURAZIONE MALATTIA (T.E.A.M.), emessa e distribuita dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (in Lombardia dalla Regione), entrata in vigore il 1/11/2004 che permette di usufruire delle prestazioni sanitarie non solo d’urgenza coperte in precedenza dal modello E111. Coloro che non hanno ricevuto la tessera debbono rivolgersi alla propria ASL di appartenenza la quale provvederà ad emettere il Certificato Sostitutivo Provvisorio (solo a chi ne fa richiesta e per un periodo ben definito).

    TELEFONIA FISSA:

    dall’Italia verso la Grecia: verso fissi ellenici fissi 0030+prefisso locale+0+numero utente (es.Atene 0030 21 0+numero utente), verso cellulari ellenici 030+6+numero utente (es.0030 6+utente), dall’Italia verso cellulari italiani in Grecia comporre il numero senza prefisso internazionale (es.340-339-329-320 ecc.).

    dalla Grecia verso l’Italia: da cell.italiani verso fissi italiani 0039 +pref.locale+numero utente (es.Roma 0039 06+numero) verso cell.italiani 0039+340/339/329/320 … + utente).

    Carte telefoniche prepagate internazionali x telefoni fissi : http://www.myQ.gr YA!Q-TELECOM, con tariffe speciali.

    Chiamate da rete fissa (gestore OTE-privati) http://www.ote.gr / Elenco abbonati: http://www.xo.gr

    TELEFONIA MOBILE & APPARATI RICETRASMITTENTI

    la rete GSM è diffusa ovunque. I gestori di rete sono COSMOTE, TIM, VODAPHONE, Q-TELECOM: è possibile acquistare in loco carte ricaricabili con numero telefonico ellenico. Le informazioni sul roaming (abilitazione a chiamare/ricevere all’estero e tariffe) devono essere richieste al proprio gestore italiano.

    L’uso di apparati ricetrasmittenti è permesso secondo le norme vigenti. A richiesta delle autorità locali deve essere esibita la denuncia di possesso (rilasciata dalla Questura italiana di appartenenza).

  2. Nessuno scrive:

    Si avvicina il tempo per la partenza ragazzi! Prepariamoci mentalmente per questa bella esperienza da vivere insieme in Grecia. Il tempo ad Aprile è bello, Primavera inoltrata, e sul nostro sito http://www.grecia.it trovate le previsioni.
    Perciò avete bisogno di un piccolo bagaglio con poche cose, essenziali: due vestiti, qualche ricambio intimo, un paio di scarpe e gli oggetti personali. Insomma, uno zainetto da 5 Kg è ideale!
    Facile da trasportare, senza valore da rischiare di perderlo, liberi dalla schiavitù di trascinarlo di qua e di la ogni giorno…
    Importante è vivere l’esperienza con voglia di comunicare in gruppo, stringere un rapporto forte con i propri compagni in questa occasione, scoprire nuovi posti che visiteremo, di cui conoscete la storia in larghe linee e riscontrerete la realtà fisica, da collegare alle vostre conoscenze teoriche. In più, le amicizie con i ragazzi greci che vi aspettano per conoscervi!
    Organizziamoci allora per essere capaci a raccogliere tutto ciò che ci entusiasma senza cadere nella trappola del disinteresse e dell’egoismo di stare in disparte, senza partecipare nell’aspetto culturale dell’impresa.
    Ci sono dei compiti da svolgere che sono alla portata di tutti: servono alunni dedicati a scrivere il diario di bordo, un team giornalistico che prepara ogni giorno il testo da pubblicare sul sito http://www.grecia.it insieme al lavoro del gruppo dei fotografi, con le migliori istantanee di giornata create ad arte nel gruppo, più i video interessanti prodotti. Chi di voi è capace e volenteroso per offrirsi volontario? Si faccia avanti! Parlate con i vostri professori accompagnatori e formate le squadre, portate le macchine digitali, il camcorder, un laptop, il necessario per elaborare il diario di bordo e… divertiamoci!
    Quello che avrete prodotto lo vedrete poi esposto on line e sarà la base per i futuri contatti tra scolaresche e tra compagni, una memoria viva che vivrete con nostalgia negli anni avvenire, e seme di nuove attività culturali che scaturiranno proprio grazie a questa vostra esperienza di autonomia operativa, autogestita.

  3. Nessuno scrive:

    INGRESSO GRATUITO NEI MUSEI PUBBLICI, SITI ARCHEOLOGICI GRECI

    Le scolaresche hanno diritto di entrare gratis nei musei e siti archeologici pubblici, a condizione che tutti i partecipanti risultano iscritti alla lista della scuola, su carta intestata firmata e timbrata in originale dal dirigente.
    In essa devono essere elencati gli alunni con le date e luoghi di nascita, i professori accompagnatori e il capogruppo Evangelos Alexandris, nato al Pireo (Grecia) il 22-06-1961 e residete all’Aquila.
    Ad ogni ingresso dobbiamo lasciare allo sportello una fotocopia dell’originale.
    I professori sono soggetti al controllo personale, cioè devono essere in possesso di un documento che attesta la professione (carta d’identità, tessera del Ministero Istruzione Pubblica, eventuale altra dichiarazione pubblica, per evitare di essere confusi ad eventuali accompagnatori non aventi diritto, genitori per esempio).
    Si richiede alla segreteria di fornire alla delegazione il documento prima della partenza.
    Grazie per la collaborazione!

  4. francesco scrive:

    salve,quando le mettete le foto della gita che c’è in corso???

  5. francesco scrive:

    organizzatori impegniamoci di più con queste foto,nn ci interessa vedere il pulmann ma i nostri figli e i bellissimi luoghi della grecia…..

    • Non e’ l’organizzatore che deve pubblicare il materiale ma gli stessi alunni che hanno il compito di raccontare l’esperienza di gruppo. Gli alunni devono scrivere il diario di bordo, scattare delle belle foto e registrare dei video di gruppo e pubblicare tutto in questo spazio.
      In attesa della loro partecipazione attiva, mi limito ad inserire alcune foto che scatto io al gruppo.

    • Le foto del pullman sono state pubblicaet settimane prima della gita per presentare ai ragazzi il mezzo. Non e’ una foto pubblicata dalla gita, ma nella fase di preparazione della gita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *