Statuto

Art.1 E’costituita un’ associazione culturale tra cittadini italiani ed ellenici in ambito transnazionale tra Italia e Grecia con il nome “LEGA ITALOELLENICA – ΕΛΛΗΝΟΪΤΑΛΙΚΟΣ ΣΥΝΔΕΣΜΟΣ” con sede legale a L’Aquila. L’ associazione (in seguito Lega) non ha scopo di lucro.

Art. 2 La Lega ha come scopo di promuovere la solidarietà tra i suoi membri, favorire la reciproca conoscenza e valorizzazione della loro identità nazionale e/o locale, favorire l’inserimento degli appartenenti nelle società di riferimento, Italiana e Greca, ma anche promuovere l’identità di cittadini d’Europa.
A tal fine la Lega intende formare e riconoscere nel suo interno gruppi tematici per interessi e per luogo di residenza, come le Comunità Elleniche in Italia e Comunità Italiane in Grecia con ampia autonomia di progetto e di amministrazione nelle varie città dei due paesi, commissioni di studio linguistico, folkloristico, storico, culturale, religioso per poter meglio promuovere iniziative protese a:

  • valorizzare e diffondere fra i suoi membri e alle comunità esterne le rispettive culture;
  • creare le condizioni perché i propri associati possano conoscere, valorizzare, manifestare liberamente le loro convinzioni laiche e religiose e soddisfare la loro esigenza di culto;
  • intensificare scambi culturali tra i popoli dell’Italia e della Grecia, indissolubilmente legati storicamente, civilmente e culturalmente, e nuovamente chiamati ora a svolgere un ruolo di guida spirituale all’interno dell’Unione Europa, i suoi popoli e le sue istituzioni;
  • collaborare con altre associazioni con scopi affini per raggiungere le comuni aspirazioni.

Art. 3 Possono essere iscritti alla Lega tutti i cittadini di nazionalità italiana e greca, nonché i loro parenti di primo grado. Possono altresì iscriversi cittadini di nazionalità diversa, purché con il parere favorevole del Consiglio Direttivo.

Art. 4 Tutti gli iscritti di matura età hanno diritto di voto attivo e passivo, a condizione che siano in regola con il versamento della quota dei contributi sociali.

Art. 5 L’iscrizione alla Lega comporta il versamento di una quota annua, decisa annualmente dal Consiglio Direttivo. Possono essere quote diversificate secondo parametri di equità (età, professione, reddito ecc). Il Consiglio Direttivo può inoltre deliberare la richiesta di contributi straordinari.

Art. 6 Gli organi della Lega sono:

  • l’Assemblea Generale;
  • Il Consiglio Direttivo;
  • Il Presidente;
  • I portavoce delle Comunità Elleniche e Italiane e dei gruppi tematici affiliati;
  • Il Collegio dei Sindaci e dei Probiviri.

Art. 7 L’Assemblea è generale ed è composta da tutti i membri.
Pagina 1
Pagina 2
Pagina 3
Pagina 4
Pagina 5

Photogallery